Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Crollo cimitero, senza sosta le ricerche via mare e terra

Nel pomeriggio è stato demolito uno scoglio sommerso per agevolare lo svolgimento delle future operazioni.

Riunione del COA a Camogli per un aggiornamento sulla situazione dopo il crollo del cimitero: erano presenti il sindaco Francesco Olivari, l’assessore Agostino Revello, il consigliere Oreste Bozzo, i responsabili tecnici delle operazioni e della sicurezza via terra e via mare, pontonisti, Area Tecnica del Comune, Protezione Civile, Vigili del Fuoco, Comsubin, Guardia Costiera, Carabinieri, Polizia Municipale, Servizi Cimiteriali, per un aggiornamento sulla situazione.

Proseguono le ricerche via mare grazie all’attività del Comsubin, con operazioni di assistenza al pontone ed esplorazione preventiva delle zone che saranno oggetto delle prossime azioni, oltre a ispezioni nella zona sotto la frana e verso ponente (Cala dei Genovesi).

Via terra, i Vigili del Fuoco hanno effettuato ricerche, anche con droni, e azioni di monitoraggio su un masso di circa novanta metri cubi di volume, posto sulla sommità del cono detritico. Nel pomeriggio è stato demolito uno scoglio sommerso per agevolare lo svolgimento delle future operazioni.