Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Gravina incontra Vezzali: “Colloquio costruttivo, il calcio può essere da traino per tutto lo sport”

Tra i temi affrontati la ripartenza dell’attività dei settori giovanili e dei campionati dilettantistici, l’aggiornamento dei protocolli, i sostegni economici e l’apertura al pubblico degli eventi di vertice

Più informazioni su

    Si è svolto questa mattina a Roma, presso la sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri di via della Mercede, l’incontro tra la sottosegretaria con delega allo Sport Valentina Vezzali e il presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Gabriele Gravina. Durante la riunione, in cui il numero uno della FIGC ha ringraziato la Vezzali per il decisivo contributo sull’impegno del Governo per la presenza del pubblico a giugno a Roma in occasione di Euro 2020, sono stati affrontati tutti i temi più importanti e le priorità del mondo del calcio durante la pandemia. Ripartenza dell’attività dei settori giovanili e dei campionati dilettantistici, aggiornamento dei protocolli, sostegni economici e apertura al pubblico degli eventi di vertice sono alcuni degli argomenti sottoposti da Gravina all’attenzione della sottosegretaria, con la quale è stato condiviso un programma comune di lavoro per dare risposte concrete ad un mondo che, solo in ambito giovanile, ha registrato una perdita di quasi 200 mila tesserati.

    “È stato un colloquio costruttivo, un confronto di analisi e di prospettiva per cui ringrazio la sottosegretaria – dichiara Gravina, che durante l’incontro ha donato alla Vezzali una maglia della Nazionale con il suo nome –; l’importanza che il calcio riveste in Italia sotto il profilo economico e sociale può essere da stimolo e da traino per tutto lo sport. C’è un grande desiderio di ripresa e noi vogliamo fare la nostra parte, insieme a tutti gli altri settori sportivi e produttivi del nostro Paese”.

     

    credits Figc

    Più informazioni su