Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Alla Samp basta Candreva, Torino ko al Ferraris

Un gol nel primo tempo decide la sfida del Ferraris. Uscito Tonelli per una botta alla testa.

Più informazioni su

Sampdoria: Audero, Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. All. Ranieri.

Torino: Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Gojak, Ansaldi; Belotti, Sanabria. All. Nicola.

Arbitro: Orsato di Schio

Tre punti per la salvezza ottenuti con un gol di Antonio Candreva arrivato nel primo tempo e la Sampdoria torna a sorridere al Ferraris battendo il Torino 1-0 a distanza di oltre un mese (ultimo successo contro la Fiorentina 2-1).
Ranieri fa riposare Yoshida e si affida a Tonelli con Colley, mentre in attacco la coppia titolare è Gabbiadini-Quagliarella. La prima occasione è per la Sampdoria all’8 ma Ekdal calcia sul fondo. Il Torino ci prova ma la Sampdoria quando riparte fa male e al 25’ va sull’1-0: Augello trova Gabbiadini che libera Candreva bravo a infilare Sirigu. Un minuto dopo ci prova Belotti di testa ma il pallone finisce fuori. Poi tanti errori da una parte e dall’altra e al 46’ Orsato manda tutti negli spogliatoi.
Nella ripresa Quagliarella prova il gol dalla distanza ma il pallone non impensierisce Sirigu. Poi è solo Torino con la Sampdoria che si difende e prima Audero su Gojak e poi Colley evitano il peggio. Ranieri inizia la girandola dei cambi togliendo prima Gabbiadini, Tonelli (botta alla testa) e poi Quagliarella e Candreva inserendo Keita, Yoshida, Ferrari e Damsgaard. Nel recupero con il Torino tutto sbilanciato la Sampdoria rischia di raddoppiare ma Jankto calcia a lato. Finisce qui al Ferraris e per i blucerchiati si tratta di una vittoria fondamentale in vista del trittico Milan-Napoli-Verona con la prima sfida ai rossoneri la vigilia di Pasqua all’ora di pranzo.

Più informazioni su