Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Poche emozioni all’Olimpico: il Genoa fa 0-0 contro il Torino

Infortunio nel primo tempo per Criscito alla caviglia.

Più informazioni su

Torino: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Kukic, Mandragora, Rincon, Ansaldi; Belotti, Zaza. All. Nicola.

Genoa: Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Strootman, Rovella, Zajc, Czyborra; Destro, Pandev. All. Ballardini

Arbitro: Pasqua di Tivoli

Uno 0-0 brutto quello tra Torino e Genoa ma un punto che serve di più alla formazione rossoblu che continua la sua striscia positiva di risultati consecutivi e sale a 25 punti a +10 dal Cagliari impegnato domani contro l’Atalanta. Ballardini propone il 3-5-2 con Pandev al fianco di Destro e Rovella preferito a Behrami per sostituire Badelj.

In un brutto primo tempo da segnalare l’infortunio alla caviglia per Criscito al 17’ con l’entrata di Goldaniga, l’intervento di Goldaniga su Belotti pronto a calciare al 27’ e il gran tiro di Czyborra con Sirigu bravo a respingere di piede al 42’.

Nella ripresa Ballardini toglie Pandev e inserisce Shomurodov ma è il Torino a farsi vedere dalle parti di Perin prima al 52’ con Radovanovic bravo a deviare di schiena un colpo di testa di Belotti e poi due minuti dopo con Goldaniga ad anticipare Nkoulou in area di rigore. La prima occasione per il Genoa è con Zappacosta che colpisce il palo. Ballardini prova a cambiare inserendo Pjaca al posto di Destro e al 79’ sono ancora i rossoblu con il colpo di testa di Shomurodov deviato in corner da Singo. All’ 82 errore di Pjaca che colpisce debolmente di testa e Sirigu non ha problemi a far sua la sfera. Poi gli ultimi minuti scivolano via senza altre emozioni e al 93’ l’arbitro Pasqua manda tutti negli spogliatoi. Sabato alle 18 il Genoa se la vedrà contro il Verona: da valutare le condizioni di Criscito, mentre tornerà Badelj.

Più informazioni su