LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Candreva e Torregrossa ribaltano l’Udinese, al Ferraris è 2-1

Ranieri dopo un primo tempo molto coperto azzecca i cambi e trova la vittoria salendo a 23 punti in classifica.

Più informazioni su

Sampdoria: Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Silva, Ekdal, Damsgaard; Verre; Quagliarella. All. Ranieri
Udinese: Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Walace, Mandragora, Zeegelaar; Pereyra; Lasagna. All. Gotti
Arbitro: Sacchi di Macerata

Ranieri azzecca i cambi e la Sampdoria ribalta la gara contro l’Udinese vincendo 2-1: tre punti che proiettano i blucerchiati a 23 punti in classifica a una gara dal termine del girone di andata.

Il mister doriano parte con il 4-4-1-1 con Quagliarella unica punta supportato da Verre e in mezzo Silva al posto di Thorsby. La prima occasione della partita è al 5′ con Lasagna che anticia Colley ma Audero devia, poi lo stesso attaccante ci prova dal limite trovando ancora pronto il portiere blucerchiato. La Sampdoria mette il muso fuori dalla sua area al 24′ quando Verre calcia dalla sinistra ma Musso non si fa sorprendere. Il portiere dei friulani poi si supera su Quagliarella che calcia in diagonale. Nella respinta interviene Wallace che libera la sua area. Al 30′ gli ospiti ci provano con Mandragora e Lasagna ma prima Yoshida e poi Audero dicono no. Prima del 45′ tocca a De Paul ma il pallone termina alto.

Nella ripresa arrivano i tre gol della sfida: al 55′ passa l’Udinese con De Paul bravo dopo tre tentativi a superare Audero. Ranieri da quel momento cambia togliendo Damsgaard,Verre e Quagliarella inserendo Torregrossa, Keita e Thorsby e la musica improvvisamente cambia perchè i blucerchiati riescono ad entrare nell’area dell’Udinese con molta più facilità. Al 63′ ci prova Thorsby ma il pallone va in corner e un minuto dopo Mandragora atterra Candreva per il rigore realizzato dallo stesso con lo scavetto per l’1-1. Al 73′ Ranieri punta anche su Ramirez al posto di Silva e al 74′ De Paul ci prova da lontano a impensierire Audero ma il pallone finisce di poco alto. All’81’ la Sampdoria trova il 2-1: Augello dalla sinistra mette un bel pallone in area di rigore che Torregrossa infila di testa alle spalle di Musso. Esordio con gol per l’attaccante arrivato dal Brescia. L’Udinese cerca id pareggiare ma la difesa della Sampdoria tiene. Al 93′ potrebbe arrivare il tris per la Sampdoria: Torregrossa si invola e imbecca Keita che calcia malamente e Musso respinge. Finisce qui al Ferraris e per i blucerchiati una vittoria che fa dimenticare il ko contro lo Spezia. Domenica alle 20.45 la trasferta al Tardini contro il Parma per l’ultima gara del girone di andata.

Più informazioni su