LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

La Sampdoria incerottata batte il Verona 2-1: Ekdal e Verre i marcatori

Per i blucerchiati una vittoria fondamentale dopo un periodo negativo.

Più informazioni su

Verona: Silvestri; Ceccherini, Dawidowicz, Dimarco; Faraoni, Barak, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Salcedo; Di Carmine

Sampdoria: Audero; Ferrari, Tonelli, Colley, Augello; Jankto, Silva, Ekdal, Damsgaard; Verre, La Gumina. All. Ranieri

Arbitro: Ros di Pordenone

Senza Keita, Gabbiadini e Candreva la Sampdoria sbanca il Bentegodi battendo 2-1 il Verona con le reti di Ekdal e Verre. Per i blucerchiati il successo in trasferta mancava dalla gara di Bergamo contro l’Atalanta. Ranieri si affida a La Gumina in attacco con Quagliarella tenuto a riposo. In difesa c’è Colley e non Yoshida mentre Verre viene preferito nel ruolo di trequartista.

La prima occasione è dei padroni di casa con Zaccagni ma Audero respinge. Passano due minuti e La Gumina di testa trova Silvestri pronto a dire no e a mandare il pallone alto sopra la traversa. Al 35′ Audero prima blinda la sua porta fermando Barak e poi evita il peggio su Di Marco. Al 41′ la Sampdoria trova il vantaggio: Ekdal da fuori area infila il pallone all’angolino con Silvestri che non può arrivare.

Nel secondo tempo la Sampdoria continua ad attaccare e al 54′ trova il giusto premio con Verre che dalla sua trequarti ruba palla a Lovato e infila il portiere del Verona. Al 69′ però la sfida si riapre con il rigore realizzato da Zaccagni per fallo di Daamsgard su Rueg. All’80’ la Samp potrebbe triplicare con Ramirez che però manda alto su assist di Leris. Il Verona ci prova a pareggiare ma è tutto vano, la formazione blucerchiata tiene e alla fine può esultare. Sabato alle 18 la gara contro il Crotone per tornare a fare punti al Ferraris.

Più informazioni su