LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

La Samp pareggia 2-2 contro il Torino. Audero strepitoso

Il portiere blucerchiato salva i suoi dagli attacchi granata compiendo alcuni interventi decisivi

Più informazioni su

Torino: Sirigu; Lyanco, Bremer, Rodriguez; Singo, Meité, Rincon, Linetty, Ansaldi; Belotti, Zaza.

Sampdoria: Audero; Bereszynski, Yoshida, Ferrari, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Jankto; Verre, Quagliarella.

Arbitro: Doveri di Roma

La Sampdoria esce con un punto dalla sfida contro il Torino: all’Olimpico finisce 2-2 con i blucerchiati bravi a ribaltare l’1-0 del primo tempo con il gol realizzato da Belotti.

Ranieri (squalificato) e sostituito da Benetti, si affida al 4-4-1-1 con Verre a supporto di Quagliarella e l’esordio di Ferrari al posto di Tonelli. E’ il Torino però a farsi vedere dalle parti dai Audero con Belotti ma il suo gol viene annullato per fuorigioco. La pressione però dei padroni di casa si concretizza con il gol del capitano granata che sfrutta l’assist di Singo e infila il portiere blucerchiato. Il gol sveglia il Doria che cerca il pareggio con Candreva murato da Lyanco. A fine primo tempo è lo stesso terzino destro a cercare la conclusione al volo ma il pallone finisce fuori.

Nella ripresa Ranieri cambia quattro uomini: fuori Yoshida, Ekdal, Verre e Jankto e dentro Silva, Gabbiadini, Tonelli e Damsagaard. La Sampdoria cambia volto e prima pareggia con un gol al volo di Candreva e poi ribalta con Quagliarella che al volo riceve dall’autore dell’1-1 e infila Sirigu Il Torino però non demorde e inizia ad attaccare a testa bassa impegnando Audero con Zaza al 67′ e poi trovando il pareggio con Meite. Nel finale lo stesso portiere della Sampdoria si supera evitando il ko che sarebbe stato il terzo di fila in campionato. Per i blucerchiati domenica sera alle 20.45 la sfida al Milan capolista. Saranno valutate le condizioni di Colley anche oggi non convocato per gastrite.

Più informazioni su