LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Cala il buio al Ferraris, il Genoa cade contro il Parma ed è penultimo

Finisce 2-1 con la doppietta di Gervinho e il gol di Shomurodov. Maran confermato?

Più informazioni su

Genoa: Paleari; Bani, Zapata, Goldaniga; Ghiglione, Lerager, Badelj, Sturaro, Pellegrini; Scamacca, Shomurodov. All. Maran

Parma: Sepe; Busi, Bruno Alves, Osorio, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Kurtic; Karamoh, Gervinho; Cornelius. All. Liverani

Arbitro: Mariani

Notte fonda per il Genoa che perde in casa contro il Parma e resta al penultimo posto a cinque punti in classifica. La formazione ducale vince 2-1 grazie a una doppietta di Gervinho che ha vanificato il primo gol in Italia di Shomurodov. Maran si affida al 3-5-2 con l’esordio di Paleari al posto dell’infortunato Marchetti con Zapata al posto di Masiello in difesa. In attacco spazio a Scamacca e Shomurodov.

La prima azione degna di nota è del Parma e coincide con il gol del vantaggio: Kucka mette un bel pallone in area di rigore, Gervinho controlla e supera Paleari. Il Genoa ci prova al 16′ con Shomurodov ma Sepe è bravo e non si fa superare. Al 30′ tocca a Scamacca avere la palla del pareggio ma l’attaccante da pochi passi spara alto sopra la traversa. Al 44′ è ancora Gervinho a farsi vedere dalle parti di Paleari ma l’azione sfuma. Nel recupero Paleari evita il 2-0 mandando sulla traversa il tiro dell’attaccante ivoriano.

Nella ripresa palla al centro e il Parma trova il 2-0 con Gervinho che sfrutta una ribattuta sbagliata di Zapata e infila il portiere del Genoa. I rossoblu trovano il 2-1 con Shomurodov che infila all’angolino. Il gol però non sveglia i padroni di casa che soffrono e sbagliano l’impossibile nonostante le cinque punte in campo. Il Parma controlla e porta via i tre punti fondamentali nella lotta per la salvezza. Finisce qui e a questi punti il destino di Maran è appeso a un filo. Preziosi aspetterà la trasferta di Firenze o cambierà?

Più informazioni su