LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Sciopero all’Ansaldo Energia per il decentramento della fabbrica

Più informazioni su

Il decentramento di alcune lavorazioni di Ansaldo Energia da Genova provoca lo sciopero indetto dalla RSU Fiom. “Ieri si e’ verificato l’ennesimo episodio di decentramento in attrezzeria un pezzo messo sulle macchine viene fatto levare, decentrato e lavorato fuori.” – denunciano i rappresentanti sindacali di fabbrica – “L’operaio Ansaldo e la macchina restano fermi per l’intero turno. Ora basta: non permetteremo di far chiudere, foglia dopo foglia, l’Ansaldo Energia”.

Sciopero che è iniziato a partire da questa mattina alle ore 8:30 davanti all’infermeria con la motivazione di “difendere la nostra fabbrica, per difendere il nostro futuro”. Per la Fiom si tratta della “punta dell’iceberg: muletti affittati fermi e materiale che non arriva perche’ non vengono pagati i fornitori, manutenzione e investimenti sulle macchine pari quasi allo zero per il debito, migliaia di lavorazioni decentrate, reparti che stanno morendo pian piano”.

Il comunicato si conclude poi con una nota polemica: “Zero piani industriali, zero prospettive. Poi, pero’, allo stesso tempo: 55 dirigenti con Alfa Stelvio aziendali (quelle si’ funzionanti), una pletora di consulenti e pensionati fatti rientrare”.

Più informazioni su