LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Entella, dal sogno Falcinelli a Monachello nomi nuovi per l’attacco

Difficile che il club umbro si privi del proprio bomber. Intanto su Melchiorri si registra la concorrenza della Juventus Under23. C'è anche la prima cessione ufficiale.

Prima operazione ufficiale in casa Virtus Entella per quanto concerne il mercato di Gennaio. Si tratta di una cessione ed è quella del portiere classe ’96 Samuele Massollo. L’estremo difensore della Spezia, in passato anche alla Sanremese, saluta i bianco celesti a titolo definitivo per accasarsi in Lega Pro alla corte di Paolo Montero tecnico della Sambenedettese. Con i “Diavoli Neri” 15 presenze lo scorso campionato di Serie C, mentre quest’anno il giovane portiere spezzino si è ritrovato chiuso dall’arrivo in rosa di Contini.

Per quanto concerne i possibili nuovi arrivi si continua a lavorare sulla punta da regalare a mister Boscaglia. Riguardo all’esperto centravanti del Perugia Melchiorri c’è da rilevare su di lui l’interesse della Juventus Under23, la squadra B della capolista di Serie A che milita in Lega Pro.

Tra i nomi nuovi associati ai “Diavoli Neri” intriga e non poco quello di Falcinelli, l’altro forte bomber del Perugia attualmente chiuso dal rendimento “monstre” di Iemmello. Sembra però solo una voce in quanto appare difficile che il neo allenatore del grifone umbro Cosmi lasci partire a cuor leggero un attaccante di tale valore, anzi sicuramente con l’arrivo del vulcanico Serse in casa Perugia si cercherà di rivalutare il rendimento di un attaccante che vanta parecchie stagioni in Serie A di cui una da 14 reti con la maglia del Crotone.

L’altra voce sembra invece portare a Gaetano Monachello del Pordenone. Il classe ’94 è una prima punta dal fisico importante, 188 cm. di altezza, che sta trovando spazio a corrente alternata con i “Ramarri” neo promossi soffrendo la concorrenza di Strizzolo. In passato Monachello si è distinto in cadetteria con le maglie di Pescara, Ascoli e Lanciano segnando complessivamente 23 reti in sei campionati. In precedenza anche esperienze all’estero con Ergotelis in Grecia, Brugge in Belgio, Nicosia a Cipro con 7 reti all’attivo e Metalurg in Ucraina. Nei prossimi giorni se ne dovrebbe sapere di più.